Azienda

La Storia

Fondata nel 1989, Trans Vector 2 ha inizialmente focalizzato la sua attenzione al trasporto espresso di materiale farmaceutico, diagnostico e radioattivo. Trans Vector 2, fin dalla nascita, si e' posta sul mercato come fornitore di qualita' e non di quantita'. Se e' pur vero che con le quantita' si ottengono abbattimenti di costi, benche' talvolta a scapito del livello di servizio, l'Azienda ha considerato di poter ottenere significativi risultati sfruttando le sinergie derivanti dalla elevata preparazione, cultura professionale, esperienza del personale preposto, nonche' dalla capacita' aziendale di evolvere e diversificare le strategie commerciali e di prevedere in tempo utile tutti i possibili scenari che la clientela inizialmente puo' solo ipotizzare ma non realizzare.

La prima parte degli anni '90 ha significato per Trans Vector 2 il raggiungimento di un forte consolidamento nel mercato del trasporto e distribuzione di prodotti farmaceutici, diagnostici e radioattivi, fornendo alla sua clientela un livello di servizio di prim'ordine, anche grazie all'impiego, tra i primi vettori in Italia, di supporti tecnologici all'avanguardia che hanno permesso di ridurre sensibilmente i tempi di smistamento delle merci unitamente ad una notevole evoluzione delle prestazioni in fatto di precisione.

Nella seconda parte degli anni '90, Trans Vector 2 ha posto in essere uno degli essenziali e strategici step up della sua storia. Corrono gli anni del boom tecnologico, l'informatizzazione avanzata delle aziende e della pubblica amministrazione, l'avvento di internet all'utenza di massa, la crescita straordinaria della telefonia mobile. Trans Vector 2 sceglie di cavalcare l'onda tecnologica straripante e pone la sua esperienza, capitalizzata in un settore del trasporto estremamente delicato e qualificato qual e' quello legato al farmaco/diagnostico/radioattivo, al servizio delle settore collegato all'Information Technology.

Trans Vector 2 di norma gestisce gli ordini del Cliente attraverso il suo sistema informativo, interamente sviluppato in casa, in interfaccia con il sistema del Cliente. In talune occasioni, su richiesta del Cliente stesso, Trans Vector 2 si rende altresi' disponibile alla gestione dell'ordine direttamente mediante il sistema informativo del Cliente.

In pochissimi anni Trans Vector 2 diviene l'Azienda di riferimento per tutta la committenza che necessita di un trasporto qualificato di prodotti elettronici, dalla semplice consegna o ritiro, allo swap (o box exchange), al ritiro con imballo, alla consegna con installazione.

Nel 1999 lo sviluppo del progetto legato al settore dell'Information Technology raggiunge un tale rilievo da indurre la Proprieta' di Trans Vector 2 a dismettere l'attivita' di trasporto di prodotti farmaceutici, diagnostici e radioattivi, che nel frattempo si era svalutato, a vantaggio del prodotto elettronico.

Gli anni 2000 hanno espresso un'ulteriore ascesa della Societa', la quale in rapida successione acquisisce importanti contratti di trasporto semplice, a valore aggiunto oppure di logistica, altra attivita' coltivata con cura e attenzione e divenuta rapidamente un punto cardine dell'azienda, la cui chiave del successo e' strettamente legata al conseguimento di un obiettivo cui molti hanno ambito, ma fallendo. Il riferimento e' al connubio tra le migliori prerogative del grande fornitore di servizi, quali ad esempio l'elevato grado di performance, e le migliori doti del piccolo, quali duttilita', dinamismo, personalizzazione del servizio e proattivita'.

Il 2010 rappresenta un ulteriore anno di svolta importante per la Societa'.

Il trasporto espresso, la logistica, il technical courier e i servizi di trasporto a valore aggiunto sono ormai saldi, imprescindibili e acquisiti dal DNA di Trans Vector 2.

L'attenzione dell'Azienda ricade su cio' che ha caratterizzato i suoi albori, vale a dire il trasporto e la distribuzione di prodotti farmaceutici / diagnostici in regime di temperatura controllata.

La decisione di tornare alle origini e' stata dettata da uno studio di settore commissionato dalla proprieta' di Trans Vector 2, dal cui e' emerso come potesse ritenersi vacante la posizione di un Vettore qualificato in grado di incontrare le importanti esigenze di una Committenza desiderosa di un Fornitore alternativo a quelli presenti sul mercato.

Il know-how, l'esperienza, unitamente ad un efficiente customer service, ad un efficace e capillare network distributivo unito ad una propria struttura collaudata di navettamenti notturni, hanno rappresentato imprescindibili e validi presupposti all'avviamento della nuova attivita'.

Per la parte restante, Trans Vector 2 ha prodotto e ultimato importanti investimenti volti all'adeguamento del parco automezzi rendendoli idonei al trasporto refrigerato, oltre all'allestimento di depositi climatizzati.